Aware Parenting in Italy

 

Italian flag

 

(Aware Parenting) l'educazione consapevole è una filosofia d’educazione dei bambini che ha in nuce la possibilità di cambiare il mondo. Basandosi sulle più avanzate ricerche e sulla più profonda comprensione dei recenti sviluppi delle conoscenze di psicologia evolutiva, l'educazione consapevole mette in discussione le basi più tradizionali dell’educazione dei bambini, e propone un nuovo approccio che può profondamente cambiare la relazione dei genitori con i propri figli. I genitori che seguono quest’approccio educano bambini che crescono intelligenti, compassionevoli, competenti, non-violenti e liberi dalle tossicodipendenze.

Aware Parenting è basata sul lavoro della dottoressa Aletha Solter, una psicologa evolutiva, conferenziere internazionale, consulente, e fondatrice dell Aware Parenting Institute. I suoi libri sono stati tradotti in molte lingue, e la dottoressa Solter è riconosciuta in campo internazionale quale esperta dell’attaccamento, dei traumi, e della disciplina non-punitiva. Vive in California ed è madre di due figli ora in età adulta.

Tre libri sono tradotti in Italiano e pubblicati dalla casa editrice La Meridiana.

I titoli italiani sono:

The Aware Baby in Italian
Il bambino consapevole
Helping Young Children Flourish in Italian
Mamma, io sono grande!
Tears and Tantrums in Italian
Lacrime e capricci

Dalla copertina di Lacrime e capricci

Un bambino che piange mette in difficoltà l'adulto. Chi non prova sconcerto con un figlio neonato che si sveglia urlando in piena notte, con un bimbo di due anni che pianta un capriccio, o con uno di quattro che piagnucola per tutta la giornata? Come reagire quando i figli piangono? Bisogna confortarli, ignorarli, distrarli, punirli, o semplicemente "cedergli"? Sul pianto, infatti, insistono molte teorie "incrostate" nel tempo: per alcuni il pianto del figlio può indicare l'immaturità, per altri il rifiuto della figura genitoriale, per altri ancora la capacità manipolativa o semplicemente l'essere "viziato".

Questo testo suggerisce un'inedita interpretazione dei bisogni e delle emozioni del bambino, dalla quale deriva un approccio completamente inedito al pianto e alla rabbia. Il pianto di neonati e bambini non va ignorato ma seguito con attenzione amorevole. Eppure, non sempre il pianto sta ad indicare un bisogno o una necessità immediati. Molte volte è un meccanismo naturale di liberazione dalla tensione, che consente ai bambini di superare esperienze di spavento o frustrazione.

Dall'Introduzione di Thomas Gordon

"Questo libro sorprende il lettore. Rimarrà stupito da quanto sostiene la dottoressa Solter, ossia che è più opportuno lasciare che i neonati piangano (mentre li si tiene in braccio) piuttosto che tentare di fermarli in qualche modo. Questo testo renderà di certo più fiduciosi i lettori in qualità di genitori o educatori, dato che fornisce loro delle abilità specifiche, in particolare dei metodi, per affrontare in maniera costruttiva le lacrime e i capricci. Tali nuove abilità produrranno risultati che qualsiasi genitore considera preziosi, cioè bambini più sani, sia fisicamente che psicologicamente."

Articoli in Italiano

I tre aspetti dell'educazione consapevole
I dieci principi dei genitori consapevoli

 

This page was last updated on March 4, 2021. Copyright © 2004 to 2021 by The Aware Parenting Institute. All rights reserved. No part of this web site may be reproduced or transmitted in any form or by any means, electronic or mechanical (including copying to other web sites, and including translations), without written permission from Aletha Solter.